Messaggio di Naw-Ruz agli amici bahai in Iran

Naw-Rúz 2013

Ai seguaci di Bahá’u’lláh in Iran
Con cuori traboccanti d’amore e d’affetto, inviamo in nostri più fervidi auguri a voi, amati amici, e all’intero nobile popolo dell’Iran in occasione della festività di Naw-Rúz. Il mese di ‘Ala, i benedetti giorni del Digiuno e il periodo colmo di grazia di rinnovamento spirituale , è giunto alla fine, il freddo e triste inverno è passato e il mese di Bahá, l’inizio della fresca e vivificante stagione della primavera, è arrivato. Questa trasformazione nel mondo della natura ricorda l’avvento della primavera spirituale, la stagione che ha avuto inizio con l’alba della Causa dell’Eccelso, Precursore e Araldo della vivificazione spirituale di questa era radiosa, e con l’apparizione di Bahá’u’lláh, Manifestazione universale di Dio e Fondatore di una nuova civiltà mondiale. Come il mondo della natura acquisisce dolce profumo e fragranza grazie alle brezze della primavera e i campi desolati rifioriscano e si coprono di verde, così il potere celestiale che emana dalle vivificanti brezze di questa divina primavera conferisce nuova vita al mondo dell’essere e lo prepara a un mirabile progresso, materiale e spirituale. Gli effetti del potere creativo e trasformatore di questa primavera spirituale sono di vasta portata. Essi presagiscono la maturità del genere umano e spingono i popoli e le nazioni verso un mondo caratterizzato da unità nella diversità. Felici voi, prediletti di Dio, perché siete illuminati dalla luce della fede, avete il pregio di caratteri celestiali, cercate di contribuire a questa trasformazione del mondo dell’umanità e siete disposti a qualunque sacrificio per contribuire all’instaurazione di una civiltà che non appartiene né all’Oriente né all’Occidente. Voi appartenere agli eserciti del Regno di Dio, siete servi del mondo dell’umanità, brillate come oro levigato nel fuoco dei cimenti e non tacete nei momenti delle prove. Offriamo suppliche per voi nelle sacre Tombe.
[firmato: La Casa Universale di Giustizia]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *