Benvenuto al neo-bahai Fabrizio

Siamo felicissimi di dare il nostro benvenuto al neo dichiarato bahai Fabrizio P. (Fabri, per gli amici).

Ha 26 anni, lavora come operaio in una ditta che produce cavi elettrici e, fino a circa un anno fa, era noto nel mantovano come ottimo ballerino di break-dance. Ha smesso su mio consiglio: si stava rovinando la spina dorsale cosa che, come tutti sanno, dobbiamo tenerci buona, visto che deve durare una vita. Dimenticavo: da oltre un anno è il fidanzato di mia figlia Shirin e, quindi, è di casa.

Due sere fa, mentre si cenava, ci aveva detto che si stava avvicinando molto alla Fede bahai. Gli avevamo consigliato di pensarci bene: cambiare religione è una scelta che ti condiziona l’intera esistenza. Ieri sera, durante il circolo d studio a casa di Marzio, si è dichiarato.

Vive con la sua famiglia a Mantova (zona ospedale) e quindi apparterrà a quella comunità.

Non ci resta che fargli i migliori auguri a nome della nostra comunità di Bigarello, nonchè miei personali.

Caramente   Claudio Malvezzi

6 pensieri su “Benvenuto al neo-bahai Fabrizio

  1. fabrizio

    Ciao,sono fabrizio,volevo ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine nel mio percorso di ricerca….GRAZIE!!!…Ho chiesto,in preghiera,a DIO di insegnarmi a pregarLO correttamente e, dopo un’anno dalla mia ricerca di DIO,mi sono dichiarato bahai…CIAO PACE A TUTTI!!!GRAZIE CLAUDIO M.YEHA!!!!

  2. fabrizio

    Sei stato molto gentile a farmi questo regalo,questo commento,MASTER o Claudio…E tu fai parte di coloro i quali mi hanno dato il loro sostegno nella ricerca di DIO….scusa gli errori.grazie un saluto particolare a te CLAUDIO M., il mio FACILITATORE hahahahahahahahah GRAZIEEEEEEE!!!! P.S. NE HA PER TUTTI HAHAHAHAHA!!!!!PACE YEHA!!

  3. fabrizio

    Sul fatto che sia proibita la convivenza sono molto d’accordo,perchè:Propri per dare un segno di unita,cosa è meglio del matrimonio?!nulla!. GRAZIE ANCORA CLAUDIO CIAO

  4. webmaster Autore articolo

    Caro Fabrizio,
    esistono gli insegnanti? Se si tratta di regole (ad es: fisia, matematica, sintassi, insegnamenti sociali ed amministrativi bahai, ecc. ecc.), sicuramente sì. Loro ti insegnano le regole del gioco e tu le impari, se vuoi essere della partita.
    Esistono gli insegnanti spirituali? Anche in questo caso la risposta è sì! Li chiamiamo “Manifestazioni di Dio”. Il problema è che sono pochini (solo 9 in epoca storica: figurati!) ma, ciò che è rilevante (almeno per me), è che non faccio parte di quell’elenco. Quindi: non posso essere un insegnante spirituale.
    Tutto quello che posso darti in materia, è ciò che ti ho detto (a voce) qualche sera fa: “facciamo quattro chiacchiere fra mici e tu ti porti a casa solo ciò che ti è piaciuto”.
    Bahà’u’llàh dice che la spiritualità passa “da cuore a cuore, da petto a petto”, perchè le parole non potrebbero mai bastare (leggi “le sette valli”) e, almeno per quanto ne so io, solo Lui può definirsi un insegnante.

    Caramente Claudio

  5. fabrizio

    Ciao Claudio…
    Ti ringrazio del chiarimento e ti propongo una domanda:Perchè ogni epoca , dice Bahà’u’llàh , non ha ricordo delle epoche precedenti?…non ci sarebbero evoluzioni spirituali?siamo messi alla prova?…perchè non lasciare che l’uomo sappia ciò che l’uomo ha fatto tanto tempo prima di lui?…Grazie un abbraccio MASTER YEHAAAA!!!

  6. webmaster Autore articolo

    Caro Fabrizio,
    l’esatta risposta potrebbe darla solo Bahà’u’llàh ma, se anche ci fosse (non mi risulta nelle attuali traduzioni), non la conosco.
    E’ plausibile pensare che, se una civiltà ha fallito, sia meglio ricominciare tutto da capo… un po’ come col PC che, se ti s’inchioda, non ti resta che formattare l’HD e ricaricare tutto, ripartendo magari da un sistema operativo più aggiornato.
    Una cosa è sicuramente certa: Dio non ha mai mancato, nè mai mancherà, di guidare l’umanità (primordiale o evoluta che sia), verso nuove mete spirituali, grazie alle Sue Manifestazioni, che sono sempre state e sempre saranno.

    Caramente Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *