Distruzione della Casa di Bahá’u’lláh in Baghdad

Con il cuore spezzato, abbiamo ricevuto la notizia della distruzione
della Più Grande Casa, la Casa di Baha’u’llah in Baghdad.  Sebbene le
esatte circostanze di questa oltraggiosa violazione siano ancora
oscure, le sue immediate conseguenze possono e devono essere
chiaramente enunciate:  I popoli del mondo sono stati privati di un
santuario di incalcolabile sacralità.

Un atto così deplorevole, verificatosi alla vigilia della convocazione
mondiale senza precedenti dei giovani seguaci di Baha’u’llah e dei
loro amici, riporta alla memoria quel misterioso intreccio di crisi e
vittorie attraverso il quale il Suo indistruttibile, irreprimibile,
inesorabile scopo sarà alla fine conseguito.

Supplichiamo la Bellezza Benedetta di concedere ai Suoi fedeli seguaci
in tutto il mondo forza e determinazione di fronte a questo doloroso
colpo.  Altre informazioni saranno trasmesse non appena saranno
disponibili.

La Casa Universale di Giustizia

N.d.W.: per il dovuto rispetto alla Casa Universale di Giustizia, approveremo eventuali commenti al gravissimo accaduto, solo dopo che la Casa Universale di Giustizia stessa, avrà commentato eventualmente, questo doloroso evento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *