Isola di Tanna, Vanuatu – La ricostruzione dopo il ciclone

Poco meno di un anno fa, in occasione del Ridván 2014, la Casa Universale di Giustizia ha descritto il vibrante processo di costruzione della comunità che sta avvenendo a Tanna, Vanuatu – una delle cinque comunità designate ad erigere una Casa di Culto locale.

Il 13 e 14 marzo 2015, un grave ciclone tropicale ha investito l’intero arcipelago delle Vanuatu. E Tanna – una delle isole dell’arcipelago – si è trovata lungo il percorso della tempesta. Il danno è stato notevole, e le comunicazioni in tutta l’isola sono state interrotte. In seguito a questa crisi, le famiglie che hanno perso la gran parte dei loro beni materiali e le persone colpite dalla tempesta stanno lavorando insieme con grande coraggio e determinazione per avviare il processo di ricostruzione.

Giovanissimi, giovani e adulti hanno aiutato a ricostruire le case, a riportare in vita gli orti danneggiati e a prendersi cura degli anziani, mettendo in evidenza le capacità che hanno sviluppato nel corso del tempo tramite la partecipazione al processo dell’istituto e l’applicazione degli insegnamenti bahá’i alla vita della società. Per tutto il tempo, le classi per bambini e gruppi di giovanissimi sono continuate senza sosta. Una profonda fiducia in Dio e nel potere della preghiera si manifestava in molti incontri devozionali collettivi che si sono tenuti, sia durante le ore del ciclone che nelle settimane successive.

E’ stato recentemente pubblicato un video sul canale youtube bahá’í Italia con alcune testimonianze di quanto accaduto. Incoraggiamo tutti gli amici a visionarlo ed utilizzarlo. Qui di seguito il link per accedere al video:

https://www.youtube.com/watch?v=0pETlVvALZ4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *