In Spagna, la ricerca del progresso sociale attinge alla scienza e alla religione

BARCELLONA, 28 ottobre 2016, (BWNS) — La comunità baha’i spagnola sta cercando di riunire diversi settori della società — il governo, le ONG, il mondo accademico, il settore privato e le organizzazioni basate sulla fede — per collaborare per il progresso sociale. Questo sforzo nasce dalla convinzione che, quando sia orientato verso il miglioramento della società, un dialogo che coinvolga la scienza e la religione può generare nuove e importanti conoscenze necessarie per guidare un mondo in rapida evoluzione.

Questo impegno ha prodotto negli ultimi anni una serie di sviluppi. Questo mese, è stata rilasciata una nuova pubblicazione intitolata Gobernanza y religión (Governanza e religione), una compilazione di scritti di leader di pensiero in Spagna sulla transizione verso forme di organizzazione sociale più giusta e pacifica.

Pubblicata dall’Ufficio degli affari pubblici della comunità baha’i spagnola, questo scritto prende in esame il contributo della religione all’organizzazione sociale in generale e alla governanza in particolare. Esso è uno dei frutti di un convegno tenuto lo scorso anno a Barcellona.

«Molti qui pensano che occorrono nuovi modelli di organizzazione sociale per affrontare le complesse realtà di un mondo che deve far fronte a un crescente numero di sfide, ambientali, sociali o strutturali», spiega Sergio Garcia, direttore dell’Ufficio baha’i degli affari pubblici e curatore della nuova pubblicazione.

«Una dimensione di questo impegno è la scoperta di nuove forme di governanza. Crediamo che per compiere questo grande passo avanti si debbano guardare tutti i sistemi di cui l’umanità dispone, e la religione è uno dei più potenti.

«Assieme alla scienza, la religione è uno dei due sistemi conoscitivi e pratici che hanno portato avanti la civiltà. Oggi stiamo imparando ad avvalerci delle idee della religione e dei suoi contributi costruttivi per guidare le nuove realtà che ci circondano».

La pubblicazione copre un’ampia gamma di temi rilevanti ed esplora gli aspetti teorici e pratici dei contributi della religione all’organizzazione sociale. Uno dei temi che essa evidenzia è il ruolo storico che la religione ha svolto nell’ispirare nuove modalità e nuovi modelli di interazione umana e nuove concezioni di governanza.

Alcuni degli autori cercano nei loro scritti di identificare principi, metodi e meccanismi per forme di governanza migliori e più efficaci, sulla base di esperienze nelle quali la religione ha avuto un ruolo nel processo decisionale, nella risoluzione dei conflitti e nell’azione sociale.

La convinzione che la religione sarebbe scomparsa quando le società si fossero modernizzate si è dimostrata sbagliata, sostiene la pubblicazione. In alcune società l’influenza della religione nella sfera pubblica è stata controllata e relegata alla vita privata dell’individuo. Ma in generale essa ha continuato a esercitare una profonda influenza sullo sviluppo del pensiero e del comportamento a livello personale e collettivo. La sua influenza sul cuore e sulla mente non dev’essere sottovalutata.

Gobernanza y religión è la più recente pubblicazione della Serie Gobernanza (Serie governanza) e uno dei frutti di un convegno co-sponsorizzato dall’Ufficio baha’i degli affari pubblici, in Spagna, dall’Università di Barcellona, dall’Associazione UNESCO per il dialogo interreligioso e dal Direttorato generale del governo per gli affari religiosi della Catalogna.

«Molte organizzazioni interreligiose e organizzazioni di base in Spagna hanno già pensato a queste idee», spiega il dottor Garcia. «Con questi convegni, abbiamo voluto introdurre quelle esperienze in una più ampia discussione con gli attori sociali del governo, della società civile, del mondo accademico e del settore privato per meglio comprendere i problemi pratici della governanza ed esplorare le possibilità di nuovi modelli».

Futuri convegni esamineranno altri aspetti della governanza, compresa l’economia politica e la sicurezza collettiva.

La prima pubblicazione di questa serie, La gobernanza y sus enfoques (Approcci alla governanza), è stata pubblicata all’inizio dell’anno.

Per leggere l’articolo in inglese on-line, visualizzare le fotografie e accedere ai link si vada a: http://News.Bahai.org/Story/1134

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.