Benvenuto alla neo bahai Mihaela di Lucca

Eccovi una toccante dichiarazione scritta:

Alla Comunità bahà’ì di Lucca

Cari amici,
                  oggi per me è una giornata molto importante, non solo perché – anche se in ritardo – festeggio con voi il mio compleanno, ma soprattutto perché, dopo varie ricerche, riconosco Bahà’u’llàh come Manifestazione di Dio per questa epoca.
Le mie ricerche sono iniziate quando ho appreso che la Regina Maria di Romania, che ha vissuto in un bel Castello in Sinaia, mia città, dopo le sue ricerche religiose, ha accettato la Fede Bahà’ì scrivendo che questa è …..”come un grande abbraccio che riunisce tutti coloro che hanno cercato una parola di speranza , essa reca pace all’anima e al cuore…….il messaggio di Bahà’u’llàh e di Abdu’l-Bahà è meraviglioso e se vi cadessero gli occhi su questi nomi, non allontanatevi dai loro Scritti, cercate i loro libri le cui parole creano amore e pace e penetrano nei vostri cuori come sono penetrate nel mio…..”
Ed io con gioia ho accettato le parole della mia Regina che, sono certa, dal mondo di Dio ha pregato per me, forse anche per farmi essere la prima persona di Sinaia   ad accettare la Fede  Questo è anche un privilegio che mi incoraggerà a parlare di questa Fede a tutti i miei conoscenti della mia Città ed ai miei conoscenti rumeni in Italia.
Per questo motivo attendo con ansia che sia pubblicato dalla Signora Marcus il libro, in rumeno, sulla vita della Regina Maria.
Intanto, per ben conoscere la Fede, continuerò il Circolo di Studio con Ilen, Carlo ed Elisabeth. Ad agosto farò le vacanze in Romania con più ricchezza nello spirito ed andrò a Bucarest a conoscere la Sig.ra Della Marcus, anche per ringraziarla personalmente per i libri bahà’ì che mi ha mandato.
Da questa sera mi sento col cuore più vicino al cuore di tutti voi che mi avete sempre dimostrato sincera amicizia !!!
Un grande abbraccio per tutti con sincero affetto
                                                                                  Mihaela
12.07.07 – 19° giorno Kalimàt- Parole 164 E.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *