Saluti dei coniugi Nazerian ai bahai mantovani

Cari amici Baha’ì,

è stato per noi un grande piacere e una grande benedizione avere l’opportunità di incontrarvi e festeggiare con voi la celebrazione della Festività di Ridvan e l’elezione della vostra Assemblea Spirituale. Ci ha portato indietro al vivido ricordo della elezione della prima Assemblea di Mantova circa 45 anni fa.

Anche se abbiamo vissuto a Mantova solo per un breve periodo abbiamo sempre sentito per questa città e i suoi abitanti un amore e un affetto sempre crescenti attraverso le visite che di tanto in tanto facevamo agli amici che vi abitavano.

Come ben sapete il beneamato Custode ha citato Mantova, fra le migliaia di cittadine italiane, come una città importante in cui la Fede doveva essere stabilita. Ovviamente, la crescita della Fede attualmente a Mantova e il saldo stabilirsi della Fede di Baha’u’llah in questa città e nelle località limitrofe è una grande testimonianza della sua lungimirante e accurata visione.

Inviamo i nostri amorevoli saluti ai cari amici che abbiamo incontrato all’elezione di Ridvan due mesi fa.  Ci scusiamo per il ritardo con cui rispondiamo, ma al nostro ritorno agli USA abbiamo dovuto affrontare alcuni problemi di salute  e di altro tipo.

La visita alla vostra festa è stato il coronamento migliore al nostro viaggio e la ricorderemo per sempre.

Per noi è stata una grande scoperta vedere come lavori la forza trionfante di Baha’u’llah e in quale modo  straordinario abbia trasformato il paesaggio spirituale della vostra fiorente comunità in tale meraviglioso giardino.

I bei visi di coloro che abbiamo avuto la fortuna di incontrare in quell’occasione erano il chiaro riflesso del vostro amore per Lui e la dedizione della vostra vita alla Sua Causa.

Possa Baha’u’llah benedire tutte le vostre imprese e coroni i vostri sforzi col successo.

La foto della prima Assemblea Spirituale Locale di Mantova (dicembre 1962)

Prima ASL Mantova 1962

Eccovi la fotografia della prima ASL di Mantova formata nel dicembre del 1962.
Come ben sapete le Assemblee si formano solo a Ridvan, ma in quell’anno e prima della
elezione della Casa Universale di Giustizia, le Mani della Causa di Dio permisero che si
formassero nuove Assemblee nel corso di tutto I’anno in modo che vi fosse una base più solida per lo stabilirsi di quel Corpo Augusto.
Nella foto si vedono a sinistra i quattro membri della famiglia Ghaeni che con grande spirito di sacrificio servirono la Fede, Nezhat Nazerian è in mezzo davanti (ha dedicato 10 anni della sua vita alla nascita della nostra comunità che, senza di lei, forse non esisterebbe), la sig.ra Alice Jansen il Cavaliere di Baha’u’llah davanti a destra e vicino a lei il meraviglioso giovane Baha’ì Sig. Ahrari che anni dopo fu martfuizzato sul Suo sentiero. Noi siamo nell’angolo a destra. Questa stessa foto è pubblicata nel notiziario americano Baha’ì News nel 1963. Vi
appare anche una fotografia del primo incontro di Baha’ì e i loro amici a Mantova con la
descrizione dell’evento. Durante quell’incontro ci fu un discorso e un programma di
diapositive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *