Delibera della Provincia di Pistoia a favore delle minoranze religiose in Iran

l’Ufficio per le relazioni esterne mi ha comunicato che la provincia di Pistoia ha approvato, attraverso l’Ufficio delle pari opportunità, una delibera di condanna contro le discriminazioni e le violazioni dei diritti umani in Iran. L’oggetto della delibera è: «Ordine del giorno d’iniziativa dell’Ufficio presidenza della Commissione pari opportunità sulla condanna contro le discriminazioni verso le minoranze religiose e le violazioni dei loro diritti attuate in Iran».

La delibera parla in modo specifico dei bahá’í, riporta brevemente la storia della Fede, delle persecuzioni dagli inizi, dei 7 ex membri dello Yárán, delle difficoltà odierne per le leggi emanate (matrimonio, apostasia, eccetera) e chiede di liberare i sette e di rispettare la minoranza. Essa sottoscrive la richiesta di sollecitare il Ministero degli esteri, l’Ambasciatore iraniano in Italia, il Parlamento europeo a intervenire presso tutte le Ambasciate iraniane in Europa e il Presidente della Provincia a coinvolgere il Parlamento italiano.

Ufficio stampa bahai

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *